Home Blog Come cambiare un pannolone: consigli da seguire

Come cambiare un pannolone: consigli da seguire

[fa icon="calendar"] / di

Cambiare o far indossare un pannolone per anziani può risultare una procedura difficile da eseguire, soprattutto quando si ha poca esperienza.

Se ti trovi nella situazione di dover far indossare un pannolone a un familiare o a un tuo assistito costretto a letto, nella posizione sdraiata per intenderci, questo articolo ti darà qualche consiglio sulla tecnica giusta da seguire.

 cambiare pannolone incontinenza consigli.png

 

Vedremo insieme come gestire innanzitutto il pannolone prima di indossarlo e la procedura per l’applicazione dello stesso passo per passo.

 

Cambiare un pannolone per incontinenza: cosa devo fare?

 

Prima di cambiare un pannolone, si dovranno mettere in atto delle tecniche per preparare l’ausilio, manovre indispensabili perché:

 

1) conferiscono una forma a conca per un maggior comfort

2) alzano le barriere interne per evitare fuoriuscita di urina

3) aumentano la capacità di assorbimento del tampone

 

Questa preparazione va bene per le seguenti tipologie di pannoloni: pannolone a mutandina, pannolone a cintura, sagomato, pants.

 

1. Aprire il sacchetto e predisporre gli ausili su un ripiano (mensola, armadio, ecc) un paio di ore prima.

 

2. Eseguire una corretta igiene: per prevenire arrossamenti e lesioni è importante attuare una completa asciugatura della cute, per questo è utile considerare i detergenti crema fluida, i quali si utilizzano senza acqua, in questo modo vi è una diminuzione del rischio di creare ambienti umidi.

 

3. Successivamente si “preparerà” il pannolone: piegarlo a metà, per la sua lunghezza, seguendo la scritta azzurra, in modo da conferire la forma a conca; infine torcere leggermente il pannolone nei due sensi.

 

 

Cos’è l’indicatore di cambio/di umidità?

 

Per Santex è una scritta azzurra posta sul rivestimento esterno del pannolone che permette alla persona di capire quando è il momento di cambiare l’ausilio.

Quando la scritta scompare completamente indica che il pannolone è saturo, quindi non può contenere più urina e deve essere sostituito, per evitare di lasciare la persona nel bagnato e creare situazioni di arrossamento.

 

 

La procedura per l’applicazione del pannolone Egosan a mutandina nella posizione sdraiata

 

Ora è il momento di applicare il nuovo pannolone a un adulto

 

1) Assicurati, per prima cosa, che il prodotto per incontinenza sia della taglia corretta.

 

2) Prepara il pannolone con le manovre descritte in precedenza.

 

3) Metti la persona su un fianco, prendi il prodotto e fallo scivolare tra le gambe da davanti verso il dietro.

 

4) Prendi le estremità del prodotto e copri bene la parte posteriore; a questo punto l’indicatore di umidità dovrebbe essere parallelo al perineo.

Aiuta la persona a sdraiarsi sulla schiena; stendi le fasce di chiusura laterali posteriori a destra e a sinistra, in questo modo sarà più semplice sistemarlo attorno alla persona.

 

5) Prendi la parte anteriore del pannolone e posizionala sull’addome, in modo che la scritta azzurra sia in posizione verticale rispetto all’ombelico.

 

6) Chiudi le ali e fissa gli adesivi nella parte centrale, in posizione orizzontale.

 

7) Verifica il corretto posizionamento delle barriere esterne affinché non creino fastidio e non irritino la zona inguinale.

 

Se hai trovato interessante l'articolo, non perderti i nostri video gratuiti che mostrano la corretta procedura di cambio degli ausili per incontinenza. Clicca l'immagine qui sotto!

 

 

Come indossare correttamente un pannolone - video gratuito

Categorie: Cura e benessere

Giulia Dalla Tomba

Scritto da Giulia Dalla Tomba

Dottoressa in Infermieristica, in Santex con qualifica di Junior Product Specialist.

    
Vai allo Store Santex

Ricevi gli aggiornamenti del blog via email

Articoli recenti