Home Blog Incontinenza urinaria: cosa fare quando qualcuno vicino a te ne manifesta i sintomi

Incontinenza urinaria: cosa fare quando qualcuno vicino a te ne manifesta i sintomi

[fa icon="calendar"] / di

Quando si tratta del nostro corpo, riconoscere che qualcosa non va non è sempre facile. Le persone che ci stanno vicine possono offrire consiglio, opinione e supporto su come affrontare dei cambiamenti che non sembrano essere temporanei e che richiedono il supporto di specialisti.

incontinenza-urinara-cosa-fare-quando-caro-manifesta-sintomi.jpg

 

Una persona che manifesta sintomi dell’incontinenza, specialmente se si tratta di sintomi lievi, potrebbe non adottare azioni specifiche per superare la situazione.

 

Come essere d'aiuto

 

Innanzitutto devi prendere in considerazione alcuni sintomi e il modo in cui si manifestano.

  • Si sveglia di notte per andare in bagno
  • Ha urgenza di andare in bagno appena rientrati a casa
  • Alcuni sforzi fisici causano perdita di urina
  • Occasionalmente il partner perde urina durante l’atto sessuale
  • Quantità delle perdite di urina

Molti di questi sintomi, pur manifestandosi in forma lieve, possono causare imbarazzo e stress emotivo: è facile quindi che vengano nascosti da chi ne soffre; in altri casi, vengono espressi ma minimizzati.

Nel caso venissi messo a conoscenza di alcuni di questi sintomi episodici o ne notassi la presenza, potresti offrire supporto alle persone care in più modi.

 

1. Aiutali a riconoscere il problema

 

Potresti trovarti nella situazione, molto delicata e difficile da affrontare, di dover iniziare tu il discorso. Ecco alcune considerazioni da fare che ti aiuteranno ad affrontare la conversazione:

 

  • Ti capita di non riuscire ad arrivare in bagno in tempo? 
  • Senti il bisogno di urinare più di ogni due ore o più di otto volte al giorno?
  • Devi alzarti di notte per andare in bagno più di una volta?

Se vuoi approfondire l’argomento, abbiamo già parlato di come affrontare l’imbarazzo legato all’incontinenza.

 

2. Proponi di consultare il MMG (Medico di Medicina Generale)

 

Suggerisci di consultare il Medico di Medicina Generale per valutare la necessità di rivolgersi ad un Centro di Incontinenza Urinaria o ad uno specialista per identificare la causa dell’incontinenza urinaria.

Cosa sono i Centri di Incontinenza Urinaria? I Centri di Incontinenza Urinaria sono strutture specializzate nel trattamento dell’incontinenza, composte da varie figure esperte e competenti che trattano l’incontinenza in ogni sua fase e in ogni suo aspetto.

 

3. Impara come ci si prende cura di una persona incontinente

 

Un altro aspetto essenziale è quello di essere preparato ad assistere una persona incontinente.

Quello che puoi fare cambia molto in base all’età e all’indipendenza del famigliare che devi sostenere.

 

  • Puoi giocare un ruolo molto rilevante nell’aiutare le persone vicino a te nell’adottare, sia te che loro, trattamenti comportamentali. Già solo il cambiamento di abitudini può giovare chi soffre di incontinenza. Partecipa ed incoraggia il cambiamento di certi stili di vita, a partire dall’alimentazione. Scopri la dieta migliore da seguire.

 

  • In caso di familiari con ridotta mobilità puoi imparare a scegliere il giusto prodotto per l’incontinenza, ausili assorbenti sagomati o pannolone mutandina, in base al tipo di problema e alla funzionalità pratica.

 

  • Puoi sostenere la persona incontinente sottolineando l’importanza di una corretta igiene e della cura della pelle, a volte dovendo effettuarla personalmente al familiare a causa di ridotte capacità motorie. Infatti, in presenza di incontinenza urinaria la pelle può essere sottoposta ad arrossamenti e cattivi odori a causa di ambienti umidi e dell’esposizione a germi e batteri; per questo è importante scegliere prodotti delicati, idratanti e protettivi, che mantengono la cute pulita senza alterarne le sue difese naturali. Ma l’aspetto più importante per prevenire arrossamenti è una asciugatura completa della cute!

 

Prendersi cura di un familiare che soffre di incontinenza urinaria, in particolare se anziano, è un’attività impegnativa dal valore sociale inestimabile!

 

Qui sotto troverai alcuni consigli se soffri di incontinenza o hai, vicino a te, persone che ne soffrono.

 

Ebook Gratis - 23 Consigli se soffri di incontinenza

 

 

 

Categorie: Cura e benessere

Giulia Dalla Tomba

Scritto da Giulia Dalla Tomba

Dottoressa in Infermieristica, in Santex con qualifica di Junior Product Specialist.

    
Vai allo Store Santex

Iscriviti per aggiornamenti per email